E domani a chi toccherà?

Schermata 2015-12-17 alle 14.55.39
Premesso che non abbiamo mai accettato, e continueremo a non accettare, l’idea che gli incendi in città siano episodi incidentali e casuali, oppure dovuti a corto circuiti o autocombustione, ci chiediamo ancora se la Procura di Trani abbia mai aperto un fascicolo d’indagine unico.

Sarebbe auspicabile se, dopo otto anni di fuoco, fossero avviate indagini coordinate, pur contro ignoti, per accertare se si tratti di incendi dolosi provocati da piromani seriali, piromani d’occasione o di emulazione, atti vandalici, ritorsioni o vendette personali; oppure se, a Molfetta e nelle città limitrofe, si sia di fronte ad operazioni criminali che hanno come obiettivo la creazione di un clima di paura collettiva per poi attuare nel tempo azioni estorsive indirette e diffuse. Non dobbiamo dimenticare che, oltre alle automobili ci sono stati anche incendi di esercizi commerciali e atti dinamitardi.

Se ci fossero delle indagini mirate si potrebbe anche ipotizzare un collegamento con i ritrovamenti di esplosivo nelle campagne molfettesi e nelle mani di noti malavitosi locali; il collegamento tra tutti gli esplosivi usati in questi anni; scoprire se i liquidi usati per gli incendi sono gli stessi; se le assicurazioni delle auto danneggiate sono le stesse e se negli ultimi anni sono aumentate le polizze assucurative contro gli incendi; se i proprietari degli esercizi incendiati e delle auto hanno ricevuto in passato altri “avvertimenti”; se nelle zone in cui avvengono gli incendi d’auto ci sono garage che hanno incrementato il numero di auto custodite; mettere in relazione gli atti dolosi con le minacce a pubblici ufficiali e o politici, oppure controllare l’avanzamento di certi appalti, concessioni edilizie e contributi dei servizi sociali. Altra ipotesi potrebbe portare a collegare gli incendi di auto alle azioni  sanzionatorie, e di controllo, operate dalle forze dell’ordine. Insomma le piste da seguire sarebbero tante.

Incendi a Molfetta dal 2007 ad oggi.
Se volete segnalare altri incendi non compresi in questo elenco scrivete al  [email protected]

ARCHIVIO

Uno dei primi incendi risalente al dicembre 1992 in Via Dante

Schermata 2014-08-24 a 11.27.43

*******************

 

19 Aprile 2017
Nella notte auto in fiamme in due distinti episodi.

Poco dopo l’1.00 di notte in Via Crocifisso prendono fuoco due autovetture. Tanta la paura dei residenti nella zona, con conseguenze anche sul palazzo contiguo al luogo in cui erano parcheggiate le auto.

Successivamente prende fuoco un’altra auto, questa volta in Via Salvo D’Acquisto all’altezza del numero civico 17.

13 Aprile 2017
Nella notte in Via Madonna dei Martiri, nei pressi dell’ex mattatoio comunale, brucia una Opel Corsa.

12 Aprile 2017
In Via Fornari, un’auto prende fuoco forse per un cortocircuito.

19 Marzo 2017
Alle ore 05:30 circa brucia una Panda in via Del Gesù; le fiamme danneggiano gravemente un’altra auto.

23 Febbraio 2017
L’intero abitacolo di una Daewoo Matiz è stato distrutto dalle fiamme, alle ore 02.00 circa, in Vico V Crocifisso

20 Febbraio 2017
È divampato in piena notte l’incendio che ha distrutto una Fiat Punto e danneggiato anche una BMW X5 posteggiate in via Panunzio, ad angolo con via Cavallotti. È successo tutto intorno alle ore 02.30, quando la Fiat Punto, per cause non ancora del tutto accertate, ha preso fuoco.

15 Febbraio 2017
Dopo la mezzanotte in via San Francesco Saverio, brucia uno scooter.

17 Dicembre 2016  
Alle ore 04:00 circa, ancora un incendio in via G. Panunzio, a pochi metri dalla sede de “l’Altra Molfetta”. Un’auto Suzuki Swift bianca, completamente distrutta, e una Ford Escort gravemente danneggiata.

3 Dicembre 2016
In via Victor Hugo, dopo l’1.45 un’auto (Lancia Phedra) è andata in fiamme.

3 Ottobre 2016
Un’auto
tipo monovolume in fiamme nella notte, questa volta in via Monsignore Salvemini – Rione Paradiso, alle ore 01.15 circa.

9 Settembre 2016
Alle 22.30 un’auto prende fuoco in via Aurelio Saffi.

1 Settembre 2016
Nella notte intorno alle ore 03.30, una forte esplosione ha svegliato gli abitanti di via Don Tonino Bello. Preso di mira il Sexy Shop automatico presente nella strada.

19 Agosto 2016
Alle ore 01.00, bruciano due auto nel quartiere Paradiso, in via Fleming

10 Luglio 2016
All’alba tornano le fiamme in via Giovene all’altezza del civico 52. Brucia un’auto Peugeot.

7 Maggio 2016
L’incendio di due auto è avvenuto ancora una volta nella notte, intorno alle ore 0.45-01.00, nella centralissima via Cap. M. Carabellese all’altezza del numero civico 36, a pochi metri dall’incrocio con via G. Salvemini.

1 Maggio 2016
In via Giordano Bruno brucia un’auto alle ore 05.30 circa.

26 Aprile 2016
In via Manzoni un principio d’incendio alle ore 05.00. Rimangono tracce di combustione sull’asfalto ma non si ha notizia di auto bruciate o semplicemente di raccoglitori di rifiuti.

9 Aprile 2016
Due auto
coinvolte in un incendio ella notte alle 03.40 in via Carlo Alberto all’altezza del civico 37, nei pressi della scuola elementare “Manzoni”. Una Smart, parcheggiata lungo la strada, è stata avvolta dalla fiamme che si sarebbero estese fino alla parte anteriore della Nissan Qashqai in sosta subito dopo.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Molfetta e si sta adesso procedendo a constatare l’ammontare dei danni e capire la natura dell’incendio. Non si escluderebbe, infatti, che la matrice sia dolosa, soprattutto vista l’ora in cui tutto è accaduto.
Le fiamme hanno danneggiato anche la parte inferiore della facciata di uno stabile, ristrutturata da poco.

21 Marzo 2016
Ore 02.15 circa in via Papa Montini le fiamme hanno completamente distrutto il box comunale per la vendita di prodotti ortofrutticoli asseganto alla famiglia Fiore.

18 Marzo 2016
Ore 02.00 di questa notte un incendio doloso ha danneggiato gravemente la sede della scuola di ballo “Accademia dei Talenti” a Molfetta in via Padre Pio da Pietralcina 65/E.

10 Febbraio 2016
Alle ore 23.40 circa brucia un’auto in vico IV Effrem.

24 Febbraio 2016
Alle ore 01.00 circa, nel piazzale della Stazione Ferroviaria brucia un’auto.

16 Gennaio 2016
Nella notte
ancora un raid vandalico in via Sottotenente Caputovia Luigi La Vista. In quest’ultima strada parecchi pneumatici, di auto parcheggiate lungo il marciapiede confinante con l’entrata del Comune di Molfetta, sono stati abilmente tagliati.
Già nel Maggio 2014, il 6 Luglio 2015 e lo scorso 12 Settembre 2015 sono avvenuti atti vandalici analoghi.

29 Dicembre 2015
Un principio d’incendio nei locali di proprietà comunale presso il Giardino delle Aloe nel centro storico in via Sant’Orsola.

19 Dicembre 2015
Nella notte
le fiamme hanno distrutto il box del “mercato diffuso” tanto discusso inventato da Azzollini assegnato alla famiglia Diniddio-Spadavecchia che si trova all’ingresso di Molfetta in via Terlizzi.

17 Dicembre 2015
Nella notte due auto incendiate in via Cioce nei pressi del Palazzetto dello Sport.

21 Novembre 2015
Auto rubata e ritrovata bruciata. Lo annuncia su FB il proprietario.

21 Ottobre 2015
Alle 02.15 circa, brucia un’auto in via Ungaretti.

15 Ottobre 2015
Un incendio nella notte ha distrutto un’auto e danneggiate altre, in via G. Salepico 129

7 Ottobre 2015
Ancora due auto incendiate attorno alle 02.45 in via Carlo Pisacane nei pressi della scuola elementare “don Bosco” e della sezione locale della Caritas.

24 Settembre 2015
Nella notte, all’01.15 circa, due auto bruciate in via Massimo D’Azeglio, altezza fontana pubblica.

12 Settembre 2015
20 auto con pneumatici tagliati in Viale Gramsci.

30 Agosto 2015
Ancora due auto in fiamme stanotte alle 02.30 circa in via Matteotti in prossimità del civico n. 21.

27 Agosto 2015
All’alba in via Apicella, all’altezza del civico 63, un incendio ha distrutto una utilitaria e parzialmente danneggiata un’altra. Gravi danni alla facciata del palazzo adiacente e alla pietra dei marciapiedi. Tanta paura per gli occupanti delle abitazioni interessate.

20 Agosto 2015
Ancora due auto in fiamme nella notte, alle ore 01.15 circa in via Aurelio Saffi.

6 Luglio 2015
Circa 30 auto con pneumatici “forati” e due auto bruciate nel centro città.

29 Maggio 2015
Nel parcheggio di via Molfettesi d’Argentina angolo via Terlizzi alle ore 02.00 circa, brucia un’auto.

17 Maggio 2015
 Alle 03.15 circa in via Ponchielli, brucia un’auto Hyundai Coupè.

12-13 Maggio 2015
Ore 23.50 circa (12 Maggio 2015), brucia una Smart in via Corrado Salvemini, alle ore 02.00 in Via Madonna dei Martiri (parcheggio) brucia una Ford Focus, poco più tardi in via Magenta ore 02.45 prende fuoco un’Alfa Romeo 147.

12 Aprile 2015
In via Giordano Bruno, alle ore 05.00 circa, brucia  una Opel Corsa.

11 Aprile 2015
Alle ore 02.45 circa brucia una Ford Fiesta in Via Volpicella, all’altezza del civico n. 30.

5 Aprile 2015
Ore 00.05 circa in via Leonardo Mezzina (Palazzetto don Sturzo) un’autovettura brucia.

14 Marzo 2015
Alle ore 02.45 circa brucia un’auto in via Papa Montini.

20 Febbraio 2015
Alle ore 23.30 circa brucia un’auto in via Paradiso n. 18.

22 Gennaio 2015
Alle ore 23.15 circa una bomba carta esplode nelle vicinanze della Comunitá alloggio ubicata nei vecchi locali della Guardia di Finanza, sul Lungomare M. Colonna.

16 Gennaio 2015
In Vico primo Santa Assunta, alle ore 23.30 brucia il vano motore di una Volkswagen Polo.

13 Gennaio 2015
Ancora incendi nella notte. In via Capotorti, alle 03.00 circa all’altezza del civico n.14, bruciano tre auto. Danni alla facciata del palazzo e alla porta d’ingresso di una abitazione al piano terra.

14 Dicembre 2014
Nei pressi del Bar “Tres Jolie”, in via Berlinguer brucia un’altra auto.

22 Novembre 2014
Ancora un’auto incendiata in via Berlinguer nel parcheggio tra il panificio “Boulangerie” e il “Matchpoint”. Era passata da poco la mezzanotte quando una Mercedes ha preso fuoco.

29 Ottobre 2014
Ultimo incendio di una Renault Modus in via Mastropierro alle ore 04.00 circa.

18 Ottobre 2014
Alle ore 13.15, una Ford focus ha preso fuoco nel piazzale antistante MD Discount, sulla strada Molfetta-Bisceglie. Le fiamme si sono sviluppate nel vano motore vicino alla batteria e quindi questo escluderebbe altre cause, non essendo stato rinvenuto liquido infiammabile.

13 Ottobre 2014
Ieri, alle ore 19.00 circa, nella zona industriale sono state incendiate altre tre auto, una Fiat 500 e una Punto, danneggiando seriamente una Kalos. Non più nella notte, come di solito avviene, e forse non per autocombustione o corto circuito.

26 Settembre 2014
Due forti boati in via Alessandro Volta, dopo la mezzanotte, sono stati avvertiti anche in zone periferiche lontane dal luogo della deflagrazione. Due potenti ordigni sono stati collocati su due delle tre vetrine espositive dell’Atelier di abiti da sposa.

6 Settembre 2014
Alle ore 04.00 circa di questa mattina in via Cappellini 27, c’è stato il tentativo d’incendio di un’auto, ma il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha bloccato le fiamme che provenivano dalla ruota dell’autoveicolo.

21 Agosto 2014
Ancora roghi in centro città. Alle 03.40 circa, all’altezza di via Baccarini 20, prendono fuoco due auto.

8 Agosto 2014
In via Crocifisso bruciata una Renault Twingo alle ore 04.30 circa.

11 Luglio 2014
In via Maggiore Sallustio 11,  alle ore 03.45 circa, brucia un’auto.

26 Giugno 2014
In via Manzoni bruciano due auto e un portone alle ore 1.45 circa.

24 Giugno 2014
In fiamme nella mattinata le sterpaglie di Lama Martina a pochi metri dalle abitazioni.

23 Giugno 2014
Alle 03.00 circa in via Ruvo. In fiamme una Fiat Panda.

10 Giugno 2014
Alle 03.10 circa, un principio d’incendio di un motocarro subito domato dai VV.FF in via C. Colombo.

8 Giugno 2014
Alle ore 02.00 circa in via Capotorti  auto in fiamme.

7 Giugno 2014
Brucia in mattinata il Fondo Azzollini di pertinenza del Pulo di Molfetta.

6 Giugno 2014
Quasi contemporaneamente alle 02.30 circa presso il parcheggio del seminario Regionale bruciano otto autovetture e in via Sant’Alfonso altre due auto. Distrutti anche i pannelli fotovoltaici di copertura del parcheggio del seminario.

5 Giugno 2014
Alle ore 05.00 circa brucia un auto in via Arco Mario Alberto

7 Maggio 2014
Alle 04.00 di questa mattina, in vico II Crocifisso, un incendio ha coinvolto un furgone Fiat Scudo che ha danneggiato la facciata del palazzo e le auto in sosta nelle vicinanze.

1 Maggio 2014
40 auto con pneumatici tagliati.

26 Marzo 2014
Un’auto
in fiamme nella notte in via Giordano Bruno 66.

20 Marzo 2014
Due motocicli e un’auto in fiamme in Arco via Roma alle 04.00 del mattino.

10 Febbraio 2014
Banchina Seminario ore 02.30, quattro auto incendiate.

15 Gennaio 2014
Nella notte due auto incendiate in via Paradiso.

30 dicembre 2013
Un nuovo incendio si è verificato nella notte alle ore 02.30 circa, in via Scarlatti. Il fuoco partito da una Fiat Stilo ha coinvolto anche una Lancia Musa parcheggiata qualche metro più avanti.

30 Agosto 2013
Alle 03.30 circa il piromane ha colpito ancora, in via Pietro Colletta n. 11, incendiando un’altra auto; una strada già interessata a parecchi incendi e attentati dinamitardi.

29 Agosto 2013
Alle 04.00 circa di stamattina i Vigili del Fuoco sono riusciti a domare l’incendio di due autovetture in via Cairoli all’altezza del civico 15; il calore e l’entità delle fiamme, oltre ad aver lambito anche i balconi dell’abitazione di un noto politico molfettese, hanno distrutto altre due autovetture parcheggiate di fronte alle auto in fiamme.

30 Luglio 2013
Nella notte tra lunedì e martedì un’altra auto è andata in fumo, restano solo i resti  e l’amarezza di chi, impotente, assiste a questa lunghissima scia di fuoco. Nel giugno 2011 a pochi metri dal luogo di questo incendio, una bomba carta fu collocata nei pressi della saracinesca della sede di un ‘impresa edile.

14 Luglio 2013
Alle ore 03.00 circa, in via Puccini, all’altezza del civico 12 ancora un incendio di auto. Ricordiamo che il 14 dicembre 2011 furono coinvolte nell’incendio due Ford Fiesta all’altezza dello stesso numero civico. Sarebbe interessante sapere se le auto incendiate allora e quelle di stanotte appartengono agli stessi proprietari.

7 Luglio 2013
Alle ore 02.00 circa di questa notte ancora un incendio nel quartiere Paradiso, in via della Repubblica. Oltre la fiat Punto distrutta dalle fiamme sono state danneggiate altre due auto.

3 Luglio 2013
Alle ore 11.15 in un terreno adiacente l’Ospedaletto dei Crociati, il ristorante “L’Aragosta” è stato devastato da un incendio per cause ancora da accertare.

22 Giugno 2013
Rione Paradiso, via Bachelet ore 02.30 circa, auto incendiata.

18 Giugno 2013
Rione Paradiso, via Luigi Einaudi ore 23.30 circa, auto incendiata.

2 Giugno 2013
In via Martiri di Via Fani, un’auto brucia nella notte.

27 Maggio 2013
In via Settembrini, poco dopo mezzanotte brucia una Citroen C3.

28 Aprile 2013
Nelle prime ore del giorno sono andati distrutti due cassonetti per la raccolta differenziata in Piazza Effrem.

18 Aprile 2013
Verso le 03.00 una forte deflagrazione ha divelto la saracinesca del “Bar Live” in via Maggialetti nei pressi della suola elementare “Rosaria Scardigno”.

31 Marzo 2013
Un’auto
incendiata nella notte in via Leonardo Mastropierro.

27 Marzo 2013
Alle 04.55 in Corso Fornari, all’altezza dell’entrata dell’Istituto Apicella, brucia una Renault.

26 Marzo 2013
Martedì 26 in via Capotorti n. 4 alle 00.50, circa, bruciano due auto arrecando notevoli danni privati.

17 Marzo 2013
Ancora fiamme nella notte, due auto distrutte, in via Massimo D’Azeglio n. 57 e sul litorale di ponente.

10 Marzo 2013
Le solite sirene che squarciano la notte e sull’asfalto rimangono cenere e mistero. Riprendono gli incendi d’auto dopo un periodo di tregua, ore 02.00 circa. In via Carlo Pisacane n. 109 rimangono solo i segni dei pneumatici degli automezzi dei Vigili del Fuoco e le pozzanghere di acqua nera, mentre in via Col. Francesco Regina ad angolo con via Molfettesi d’Argentina i residui di combustione sono stati raccolti e ammucchiati con una scopa di fortuna abbandonata anch’essa sulla strada. Forse non sapremo mai che tipo di auto sono state bruciate, a chi appartenevano e perché sono state bruciate, invece conosciamo con certezza una domanda che ci facciamo da oltre quattro anni, e domani a chi toccherà?

28 Febbraio 2013
Nella notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio, alle 01.45 circa brucia un’automobile all’altezza dell’incrocio di via Baccarini con via A. Cairoli. Le testimonianze raccolte e le tracce rimaste sull’asfalto fanno registrare un’anomalia sull’accaduto, la carcassa, presumibilmente di una Fiat Punto,  era posizionata molto lontana dal marciapiede e parcheggiata in maniera molto strana. Il carro attrezzi questa volta è stato molto celere nel portare via i resti dell’automezzo bruciato quasi con l’intenzione di non lasciare molte tracce dell’accaduto nei pressi dell’esercizio commerciale dell’ex assessore Spadavecchia. Per fortuna nessun danno alla facciata, forse solo un avvertimento a chi doveva capire o un semplice corto circuito?

11 Dicembre 2012
Nella notte bruciano due auto in via Spadolini. Una Hyundai Atos e una Fiat Palio.

2 Dicembre 2012
Un’auto brucia in via Terlizzi.

 

27 Novembre 2012
Due auto
bruciano in Via Molfettesi d’America.

11 Novembre 2013
Bomba al tritolo distrugge una villa appena restaurata sulla strada provinciale Molfetta-Bitonto.

17 Settembre 2012
In Contrada Cascione brucia una roulotte.

16 Settembre 2012
Alle ore 04.00 in via Ten. Poli bruciano due auto

5 Settembre 2012
Via Annunziata 30, ore 01.30, i Vigili del Fuoco giungono alle 2.05, brucia ancora un auto nella notte.

31 Agosto 2012
Alle ore 01.45  in via Giacomo Salepico 174, a cento metri dalla stazione centrale, brucia una Fiat Uno. Pare che l’auto incendiata appartenesse al gestore del garage Flora a pochi passi dal luogo dell’incendio e lo studio danneggiato è riconducibile al padre di un noto DJ molfettese e collaboratore dell’amministrazione Azzollini per alcuni eventi spettacolari.

25 Luglio 2012
Alle 01.30 in piazza san Michele brucia un auto.

11 Luglio 2012
Alle ore 04.00 in via Carlo Alberto in fiamme un’Alfa 159 station wagon e danneggiato anche l’ingresso di un locale.

 9 Luglio 2012
Alle 02.15 bruciano due auto in via Giaquinto, 66. Ingenti i danni. VIDEO

1 Luglio 2012
Alle ore 02.00 circa in via Capitano de Candia una Renault Clio è andata distrutta dalle fiamme.

2 Giugno 2012
Ore 09.00 tre auto in fiamme nei pressi di Torre Calderina, appartenevano a dei sub in immersione in zona.

30 Aprile 2012
Nella notte bruciano 6 auto, una in vico S. Colomba; per le altre, le forze dell’ordine non fanno conoscere le vie.

19 Aprile 2012
Una Peugeot 306 è andata distrutta intorno alle ore 22.00 in vico III San Benedetto, nei pressi della chiesa di San Domenico.

7 Aprile 2012
In piazza Paradiso all’01.30 circa un piccolo incendio ha danneggiato lievemente un’auto.

5 Aprile 2012
Nella notte ci sono stati tre focolai d’incendio subito domati, in vico Sant’Alfonsovia Ippolito Nievo e via Monacelle.

26 Marzo 2012   [link]
Un’auto carbonizzata è stata rinvenuta nella mattinata in contrada Manganello, nell’agro di Molfetta. L’allarme è stato lanciato alle ore 07.00.

25 Marzo 2012
• Alle ore 00.15, in via San Corrado bruciano una Ford Mondeo e un’Opel Astra.
• Alle ore 01.30 due Audi 80 bruciano in via Martiri all’altezza del civico 4. L’incendio causa il crollo di un balcone e rimangono carbonizzati gli infissi di un appartamento al primo piano e la porta di un sottano.

24 Marzo 2012
Alle ore 22.15 in via Catecombe brucia una Ford Fiesta.

17 Marzo 2012
• Alle ore 01.00 brucia la porta del civico n.12 in via M. D’Azeglio.
• Alle ore 03.00 bruciano due autovetture in via Pia.

7 Marzo 2012
Alle ore 04.30 in via Sergio Fontana, nei pressi del parco di Ponente brucia una Peugeot 207, danneggiata lievemente una Ford Fusion.

5 Marzo 2012
• Alle ore 01.45 di lunedì 5 marzo una Fiat Tempra brucia in via Santo Stefano.
• Alle ore 02.00 circa in via Poli bruciano una Lancia Lybra e una Fiat 600.
• Alle ore 04.05, in via De Judicibus tre le auto incendiate, una Panda, una Punto e una Yaris.
• Dopo mezz’ora, alle ore 4.45 in via Madonna degli Angeli bruciano una Citroën C3 e una Ford Focus.

2 Marzo 2012
Alle ore 4.30 le fiamme hanno distrutto un veicolo in via Gaetano Salvemini e danneggiate altre 4 vetture.

25 Febbraio 2012
Alle ore 3,00 un rogo ha distrutto una Fiat Multipla parcheggiata in via Pietro Colletta, una strada già in passato teatro di roghi.

29 Gennaio 2012
Ancora fiamme nel campo nomadi di via Salvo D’Acquisto, ai confini del quartiere 167.

15 Gennaio 2012
Un incendio si è verificato nella mattinata di oggi, domenica 15 gennaio, attorno alle ore 10.30, all’interno della struttura abbandonata del Park Club.

14 Gennaio 2012
Brucia un cassonetto per la raccolta della carta sul “plateatico” tra le vie Leoncavallo e Piccinni. L’allarme è stato lanciato dopo le ore 20.30 da agenti di Polizia Municipale. Poco dopo, l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Molfetta.

12 Gennaio 2012
Un incendio è divampato, intorno alle ore 13.00, nel campo nomadi, nell’estrema periferia di Molfetta, in via Salvo D’Acquisto nel quartiere 167.

11 Gennaio 2012
Intorno alle ore 05.30 di questa notte, in viale Papa Giovanni Paolo II un rogo ha distrutto una Opel Astra station wagon, parcheggiata nella strada nella nuova zona di espansione, nei pressi dell’ospedale.

14 Dicembre 2011
Un nuovo ennesimo incendio di auto si è verificato questa notte, attorno alle ore 00.30, nei pressi di via Puccini, all’altezza del civico 12. Ad avere la peggio le due autovetture coinvolte, due Ford Fiesta.

6 Dicembre 2011
Alle ore 04.30 un rogo si è sviluppato in via Giordano Bruno, una traversa di corso Fornari. Distrutte due auto, una Fiat Uno e una Matiz.

30 Novembre 2011
Ancora fiamme, ancora a ponente, ancora nelle ore notturne in via Pia: due le auto danneggiate.

26 Novembre 2011
Due roghi, a distanza di un’ora, hanno interessato nell’ordine:
 vico I Madonna dei Martiri (intorno alle ore 03.00);
• via Gelso (alle ore 04.00).

19 Novembre 2011
• Alle ore 02.00 di sabato 19 novembre bruciano tre auto in via prolungamento Aldo Fontana, all’altezza del civico 5.
• Alle ore 03.30 circa, un cassonetto porta rifiuti posizionato all’ingresso di un negozio di ortofrutta in via Bari è dato alle fiamme distruggendo a metà la porta in legno e la tenda.

17 Settembre 2011
Alle ore 02.00 circa, all’incrocio tra le vie Leonardo Azzarita e Papa Montini, una Fiat Panda, risultata rubata, è stata lanciata contro la saracinesca di un supermercato e poi data alle fiamme. Domato il rogo, i pompieri hanno dichiarato parzialmente inagibili i locali.

11 Agosto 2011
Alle ore 05.00 brucia la ventiquattresima auto del 2011. Era parcheggiata sul lungomare Colonna tra il civico 66 e 68.

22 Luglio 2011
Nella notte, poco prima delle ore 03.30, ennesimo incendio, l’undicesimo dall’inizio dell’anno, ai danni di due veicoli in via Pietro Colletta, una traversa di via Roma.

18 Luglio 2011
Intorno alle ore 22.00 in via Samarelli dei giovani vengono visti incendiare l’area giochi del parco urbano di rione Paradiso da poco risistemato dal comune ed ancora non aperto ufficialmente al pubblico.

17 Luglio 2011
Tre auto bruciano in via Maggiore Mazzara alle ore 06.00 circa, una Nuova Fiat Punto potrebbe essere stata la prima a prender fuoco.

26 Giugno 2011
Incendio nella notte alle ore 02.30 circa. A bruciare, questa volta, una Ford Fiesta in via Ruvo.

14 Giugno 2011
Ancora nella notte, esattamente alle ore 01.40, in via Leonardo Azzarita (zona 167) una bomba carta danneggia una seracinesca della sede di un’impresa edile.

1 Giugno 2011
Alle ore 02.30 in un atrio di via Canonico de Beatis, nel quartiere Paradiso bruciano tre autovetture. Probabilmente il rogo è stato originato da una Renault Clio.

22 Maggio 2011
Alle ore 22.30 in via Michele Viterbo, una traversa di via Matteotti, nei pressi del parco di Levante, un boato sentito dall’intero quartiere: una bomba è esplosa distruggendo una Renault Mégane e danneggiando una Fiat Tipo.

5 Maggio 2011
Puntuali alle ore 03.00, ignoti piromani bruciano altre 4 auto in via Einaudi, tra cui una Ford Focus e una Fiat 500.

24 Aprile 2011
4 auto bruciate nella notte alle ore 03.00 in via Corrado Salvemini.

13 Aprile 2011
Un altro rogo, avvenuto intorno alle ore 02.00. Distrutta un’autovettura in via Pietro Coletta.

9 Aprile 2011
Alle ore 22.30 in via Sant’Alfonso, non molto lontano da piazza Paradiso, prende fuoco una Renault Scénic,alimentata a gas.

15 Marzo 2011
Alle ore 02.00 circa sul prolungamento di via Aldo Fontana brucia una Renault Clio.

7 Marzo 2011
Atto incendiario nella notte all’ingresso della sede della Banda “S. Cecilia” in via Santa Caterina.

3 Marzo 2011
Nella notte brucia una serra nell’agro molfettese.

26 Febbraio 2011
Intorno alle ore 23.00, a prendere fuoco è stata una Ford Ka in via Solferino.

19 Febbraio 2011
Alle ore 02.15 bruciano due auto (una Fiat Punto e un’Opel Vectra) in via Trieste angolo via T. Bufi.

12 Febbraio 2011
Alle ore 01.30 un incendio distrugge buona parte delle suppellettili esterne del Ristorante-Pizzeria Rosa Marina situato in vico Campanile nella zona retrostante il Duomo.

15 Gennaio 2011
Bruciano tre contenitori per i rifiuti, le fiamme coinvolgono anche due puntelli di sostegno in legno in corrispondenza del civico n. 12 in via D’Azeglio.

14 Novembre 2010
Alle ore 02.40, di domenica, il rogo di un’auto ha illuminato via La Malfa, nella periferia di Molfetta.

1 Novembre 2010
In contrada Grotte brucia un deposito agricolo alle ore 20.30.

1 Ottobre 2010
Intorno alle ore 01.30 in corso Vito Fornari, più precisamente nei pressi del distributore di benzina Erg, una Renault Scenic è stata completamente distrutta dalle fiamme. Nelle immediate vicinanze una Brava, una Punto, una Polo, una Focus e una Kangoo che hanno riportato lievi danni.

30 Settembre 2010
Una Ford Fiesta bruciata intorno all’una di notte nel rione Paradiso in via Canonico de Beatis.

25 Settembre 2010
Bruciano nella notte tre auto in via Zuppetta.

22 Settembre 2010
Ore 02.00, due auto incendiate in via Giaquinto; una appartenente al gestore del ristorante “Palazzo de Luca” e l’altra al Dirigente del Comune di molfetta dott. Tangari; gravemente lesionato il balcone e gli infissi della casa di un Geometra comunale.

18 Settembre 2010
I carabinieri sequestrano in contrada San Leonardo 3,5 chili di esplosivo, 12 detonatori e 52 metri di miccia a lenta combustione rinvenuti in un casolare abbandonato.

16 Settembre 2010
Sono state rinvenute due pistole e 190 cartucce. Le armi e le munizioni sono state scovate dopo attente perquisizioni effettuate in un’abitazione privata e in un’attività commerciale.

8 Settembre 2010
In via Caduti sul Mare alle ore 22.30 brucia un’auto.

6 Settembre 2010
In via Dante 4 auto bruciate, piante del Cin Cin Bar e alcuni pezzi di luminarie.

31 Agosto 2010
I
n via Fermi alle ore 01.30 brucia un’auto.

4 Agosto 2010
In contrada Mino brucia una casa di campagna.

4 Agosto 2010
Brucia la pizzeria ristorante il Melograno situata sulla strada vicinale Piscina Serra Nicola.

27 Luglio 2010
In via Zuppetta alle ore 03.00 brucia un’autovettura.

23 Luglio 2010
Alle due di notte un incendio ha coinvolto tre autovetture parcheggiate lungo la strada in via Ungaretti. Ad andare completamente distrutte sono state una Renault Modus e un furgone Renault Kangoo oltre ad una Lancia Y. Le due Renault andate distrutte sarebbero di proprietà del titolare di un noto ristorante cittadino (Adriatico), elemento questo che potrebbe far pensare ad un episodio non accidentale. Ipotesi quest’ultima non confermata nè smentita dagli inquirenti.

18 Luglio 2010
In contrada Lama Cupa bruciano degli alberi ma non si conosce l’ora in cui è stato appiccato il fuoco.

17 Luglio 2010
Nella notte bruciano due auto in via Donizzetti.

14 Luglio 2010
In contrada Pulo alle ore 17.00 in fiamme alcuni alberi.

1 Luglio 2010
Un vasto incendio di sterpaglie si è sviluppato nei pressi del ponte sulla Statale 16bis della provinciale per Ruvo. Il rogo è partito intorno alle ore 17.30 dalla parte terminale laterale del sovrappasso.

26 Giugno 2010
Due i roghi che hanno richiesto l’intervento di soccorritori per domare le fiamme.
• Il primo lungo via Terlizzi, a pochi metri dall’ospedale civile dove un’ampia area di terreno incolto e invaso dalle sterpaglie è stata interessato da un incendio nel quale oltre alla vegetazione hanno preso fuoco anche rifiuti di ogni genere.
• Il secondo incendio, nei pressi del Preventorio.

25 Giugno 2010
In via Monteverdi alle ore 1.00 brucia un’auto.

10 Aprile 2010
In piazza Immacolata alle ore 05.00 brucia un’autovettura.

3 Aprile 2010
Alle ore 01.45 brucia un’auto in via Bufi.

28 Marzo 2010
Un incendio si è sviluppato nel pomeriggio all’interno di un locale interrato di via Annunziata, nei pressi di piazza Paradiso. Nel locale, presumibilmente utilizzato come deposito, fortunatamente non c’era nessuno e quindi i danni sono rimasti limitati alle suppellettili che le fiamme hanno completamente distrutto.

6 Marzo 2010
Un cortocircuito provoca attorno a mezzogiorno un principio di incendio all’interno del supermercato Alvi di via Madonna dei Martiri, alla periferia della città. L’attività commerciale era chiusa da tempo per lavori di riammodernamento.

20 Febbraio 2010
In contrada Samarelli brucia alle ore 05.00 una Moto Ape.

8 Febbraio 2010
In via Roma alle ore 23.30 brucia un’auto.

21 Gennaio 2010
Alle ore 2.00 brucia un’auto in via San Domenico.

13 Gennaio 2010
Un altro cassonetto di proprietà dell’A.S.M. destinato alla raccolta della carta usata è andato danneggiato da un incendio. Il rogo si è sviluppato in mattinata in piazza Margherita di Savoia. Le fiamme hanno avvolto il cassonetto improvvisamente rischiando di propagarsi ad alcune autovetture parcheggiate nei pressi.

27 Novembre 2009
Poco dopo le ore 14.00, un incendio provocato da un corto circuito ha gravemente danneggiato una autovettura Ford Fiesta parcheggiata in vico Effrem, nelle immediate vicinanze di corso Umberto.

24 Novembre 2009
Altri due veicoli sono stati avvolti e distrutti dalle fiamme poco dopo la mezzanotte di ieri. L’incendio ha coinvolto un Fiat Doblò e un Piaggio Ape parcheggiati in via Manzoni, nei pressi dell’istituto scolastico.

6 Agosto 2009
Attorno alle ore 22.00 una Bmw viene divorata dalle fiamme in una zona di campagna tra Molfetta e Giovinazzo, a pochi metri dalla complanare della strada statale 16bis. L’incendio della vettura, risultata rubata a Bari il 12 maggio e di proprietà di un uomo di Noicattaro, ha provocato il danneggiamento anche di alcuni alberi da frutto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Molfetta, che hanno avviato accertamenti, oltre che i Vigili del Fuoco e agenti del Consorzio Guardie Campestri.
auto.pittogramma.jpg

7 Agosto 2009
Alle ore 02.30 in pieno centro, all’angolo tra via XX Settembre e corso Umberto, mani ignote hanno appiccato le fiamme ad una Opel Zafira che è stata completamente distrutta. Anche in questo caso necessario l’intervento dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco. Le fiamme hanno anche provocato il danneggiamento di una Ford Fiesta e delle vetrine anti sfondamento di un negozio di abbigliamento.
auto.pittogramma.jpg

29 Luglio 2009
Un violento incendio quasi sicuramente di origine dolosa è divampato attorno alle ore 20.00 di mercoledì all’interno della costruzione che fino ad alcuni anni fa ospitava il lido balneare Park Club.
Secondo quanto è stato verificato dagli inquirenti l’incendio si è sviluppato all’interno di alcuni locali presenti nell’edificio principale e ha interessato alcune suppellettili abbandonate da diverso tempo.

25 Luglio 2009
A causa di un incendio è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco di Molfetta in una nota sala ricevimenti in cui erano in corso i festeggiamenti per un matrimonio. Attorno alle ore 20.00, a causa di un improvviso black out, è entrato in funzione il generatore di emergenza che avrebbe dovuto garantire la fornitura di energia elettrica, ma per cause ancora da accertare il generatore ha improvvisamente preso fuoco.

8 Luglio 2009
4 auto bruciano in via cap. De Candia (tra cui il camion del venditore ambulante e una centralina telefonica).

19 Giugno 2009
Quasi certamente si è trattato di un avvertimento anche se gli inquirenti non confermano questa tesi. Ignoti attorno alle ore 02.30 hanno appiccato un incendio all’ingresso della Caffetteria Giotto, all’angolo tra via Margherita di Savoia e via De Luca.

15 Maggio 2009
Incendiate nella notte tre auto in via cap. Azzarita. Ad essere avvolte dalle fiamme una Alfa Romeo 156 (auto da cui sarebbe partito l’incendio), una Ford Fiesta e una Renault 5. In nessun caso è possibile mettere in relazione l’incendio delle vetture con la vita privata dei loro proprietari.

10 Febbraio 2009
Bomba piazzata sul gradino di ingresso di una salumeria in via Immacolata. Restano danneggiate una Renault Scenic, una Yaris, e una Opel corsa, che al momento dell’esplosione stava attraversando proprio via Immacolata, con a bordo due donne, finite poi in ospedale in stato di choc.

3 Gennaio 2009
• In via Pietro Colletta viene sistemato un ordigno che, intorno alle ore 22.30, distrugge una Ford Fiesta, parcheggiata all’angolo della strada.
• Circa un’ora dopo in via Federico Campanella esplode una Smart. Il proprietario dell’autovettura è il titolare di un bar.

31 Dicembre 2008
Esplodono una Fiat Punto in via Sergio Pansini e un’Alfa 33 in via Cappellini.
 Un ordigno danneggia la saracinesca di un bar all’angolo tra via G. Salvemini e piazza Alcide De Gasperi.

28 – 29 Dicembre 2008
Nella notte tra il 28 e il 29 dicembre esplodono quattro autovetture, una Kya Picanto in via Purgatorio, traversa di via Annunziata, una BMW 530, in via Cavallotti, traversa di corso Umberto, una Renault Scenic ed una Ford Sierra in via Minervini, nei pressi di via Terlizzi.

23 Novembre 2008
Una bomba carta di modesto potenziale viene fatta esplodere in via Annunziata. Salta una Fiat Punto parcheggiata lungo la via.

17 Novembre 2008
Le fiamme distruggono il pub Beatles, sul lungomare Colonna.

17 ottobre 2008
Incendio di cinque auto, una Scenic, una Panda, una Saxo e una Megane, una Matiz, e di un cassonetto dei rifiuti.

30 Marzo 2008
L’esplosione avviene intorno alle ore 03.30. Qualcuno, nel silenzio della notte solleva la saracinesca e sistema una bomba-carta davanti all’ingresso del bar Venere, nella zona 167 in via Martiri Di Via Fani 6. La deflagrazione manda in frantumi tutto ciò che è nelle immediate vicinanze dell’ordigno sia all’interno del bar che all’esterno.

3 Marzo 2008
La deflagrazione viene avvertita da ponente a levante della città. Una bomba carta esplode, in piena notte, intorno alle ore 02.00, davanti all’ingresso di una salumeria in vico V Crocifisso. L’esplosione, sulla base di quanto conferma il marito della proprietaria dell’esercizio commerciale, rientra nella lotta in corso tra le famiglie Cucumazzo e Campanale di Ruvo di Puglia. La salumeria è intestata proprio alla moglie di uno dei Cucumazzo.

27 Febbraio 2008
L’esplosione avviene prima che si faccia giorno. Qualcuno, nel silenzio e lontano da sguardi curiosi, sistema una bomba-carta davanti all’ingresso di un capannone industriale in costruzione in piena zona Asi, alla periferia della città. La deflagrazione manda in frantumi tutto ciò che è nelle immediate vicinanze dell’ordigno. I danni sono comunque contenuti. In seguito alle verifiche compiute sul posto gli specialisti dei carabinieri ritengono, con ragionevole certezza, che non sia stato impiegato tritolo.

10 Febbraio 2008
Alle ore 02.00 circa brucia un’auto e rimangono danneggiate altre due, nei pressi del porto (Banchina Seminario) nel parcheggio antistante il Palazzo Dogana.

6 Febbraio 2008
Ore 01.30 del Mercoledì delle Ceneri, mentre si svolgeva la tradizionale Processione della Croce, una mano ignota appiccava il fuoco alla bottega di restauro di via Piazza. Immediati i soccorsi che permettevano di limitare i danni: il portone esterno era andato, ma la porta di ferro aveva tenuto lontane se non la fuliggine, almeno le fiamme.

15 Ottobre 2007
Un’automobile
di servizio della Anpana onlus, è stata distrutta nella scorsa notte da un incendio, di presunta origine dolosa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

*