Anche la frutta va in corto circuito, distrutto nella notte un box del “mercato diffuso”

Questa notte, verso le 01.30, è andato distrutto un altro box del mercato diffuso in Via Caduti sul mare a Molfetta. Questo è il terzo in ordine di tempo. A breve gli aggiornamenti.

Non crediamo ci possano essere altre scuse per non convocare un consiglio comunale straordinario aperto ai membri del “Comitato Comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali”, con diritto di parola, in cui il Sindaco Tommaso Minervini presenti una relazione dettagliata su quello che sta accadendo in città almeno nell’ultimo anno. Dagli incendi di auto alle sparatorie, dallo spaccio di droga agli attentati dinamitardi fino a questo ennesimo incendio di un box del” mercato diffuso” e se ci sono, che tipo di pressioni sindaco e amministratori stanno subendo per particolari questioni politico-amministrative.

Be Sociable, Share!
Precedente Xylella, ok al taglio selvaggio sulla base di analisi contestate Successivo In quattro anni tre strutture mercatali distrutte dal fuoco e la città ha paura.