Bari, ex patron del Bari calcio Giancaspro torna in libertà

È tornato in libertà Cosmo Antonio Giancaspro, l’ex patron del Bari Calcio accusato dalla Procura di Trani di essere il promotore di una associazione per delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio e bancarotta fraudolenta. Il gip del Tribunale di Trani Lucia Anna Altamura, accogliendo l’istanza dei difensori, il professor Vito Mormando e l’avvocato Raffaele Troiano, e ritenendo cessate le esigenze cautelari, ha revocato gli arresti domiciliari disponendo per l’indagato il divieto di dimora nel Comune di Trani.

Giancaspro ha in corso a Bari un altro processo per la presunta bancarotta fraudolenta della società Finpower. Per questa vicenda ha ottenuto già nei mesi scorsi revoca dei domiciliari sostituita con l’interdizione dall’attività d’impresa.

fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.it

 

Precedente Trani, «Giustizia svenduta»: ora Stato e Avvocatura chiedono i danni Successivo Bari, esecuzione a San Pio: Ranieri, condannato per mafia, era da poco tornato in libertà