Mafia, la Cassazione conferma la condanna definitiva a 7 anni per Dell’Utri

di Giuseppe Pipitone  – www.ilfattoquotidiano.it Il fondatore di Forza Italia, il primo partito italiano degli ultimi vent’anni, è un amico di Cosa Nostra, frequentatore di boss mafiosi e uomo cerniera tra la piovra e Silvio Berlusconi. Nel giorno in cui l’ex premier inizia a scontare la pena con l’affidamento in prova ai servizi sociali, cadono i condizionali... Continua »
maggio 9, 2014

Mafia, i giudici: “Dell’Utri mediatore del patto tra Berlusconi e Cosa nostra”

di Giuseppe Pipitone – www.ilfattoquotidiano.it Un vero e proprio patto che ha visto sedersi allo stesso tavolo due contraenti d’eccezione: da una parte Silvio Berlusconi, dall’altra parte Cosa Nostra. Mediatore dell’accordo era Marcello Dell’Utri. L’ex premier elargiva somme di denaro ai boss, che in cambio gli avevano assicurato protezione totale, grazie a Vittorio Mangano, non solo lo stalliere di... Continua »
settembre 9, 2013

Sentenza Mediaset, Berlusconi condannato a 4 anni. Annullata l’interdizione

www.ilfattoquotidiano.it Silvio Berlusconi è condannato in via definitiva a quattro anni di reclusione per frode fiscalenel processo sui diritti Mediaset. Annullata la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici, che dovrà essere rideterminata dalla Corte d’appello di Milano. Lo hanno deciso i giudici della sezione feriale della Cassazione dopo sette ore di camera di consiglio. Confermate anche le condanne... Continua »
agosto 1, 2013

Mafia, sette anni a Dell’Utri, il pg ne avrebbe chiesto l’arresto

palermo.repubblica.it La Corte d’Appello di Palermo ha condannato  l’ex senatore Pdl Marcello Dell’Utri imputato di concorso esterno in associazione mafiosa confermando la pena di 7 anni. Secondo l’Ansa e l’Agi il pg Luigi Patronaggio ne avrebbe chiesto l’arresto, paventando il pericolo di fuga. Non è ancora nota la decisione della... Continua »
marzo 25, 2013

La replica di Laudati: “Su di me indagini né celeri, né riservate”

bari.repubblica.it “Per l’ennesima volta apprendo dalla stampa delle iniziative giudiziarie prese nei miei confronti dalla Procura di Lecce: dall’iscrizione nel registro degli indagati (giugno 2011 sulla base di un esposto anonimo), passando per i due avvisi di chiusura indagine (25 settembre 2012 e 10gennaio 2013)”: comincia così il commento del... Continua »
marzo 19, 2013

Trattativa Stato – mafia: dieci rinvii a giudizio

www.liberainformazione.org Il Gup di Palermo Piergiorgio Morosini ha rinviato a giudizio dieci imputati per la trattativa Stato-mafia. Tra loro, ex ufficiali del Ros, capimafia, Massimo Ciancimino, l’ex senatore Marcello Dell’Utri e l’ex ministro dell’Interno Nicola Mancino. La decisione è arrivata poco fa dalla Corte di Assise del palazzo di giustizia... Continua »
marzo 11, 2013