Bari, i carabinieri interrompono summit criminale a Japigia: 2 pistole sequestrati

fonte: http://bari.repubblica.it

I carabinieri di Bari, nella serata di giovedì 22 febbraio, hanno interrotto quello che ritengono “un summit criminale nel quartiere di Japigia“. I militari hanno identificato 18 ragazzi, quattro dei quali in passato denunciati dalle forze dell’ordine e uno che indossava un giubbino antiproiettile, che erano insieme sotto il porticato di una palazzina.

In una intercapedine muraria, a un paio di metri da dove il gruppo si era riunito, investigatori hanno trovato due pistole, una calibro 45 ed una 7,65, entrambe con matricola abrasa, con i serbatoi inseriti e carichi, e proiettili di vario calibro.

Indagini sono in corso per accertare la proprietà delle armi sequestrate e se fossero in uso ai 18 giovani e la reale natura di quell’assembramento. Secondo gli investigatori è probabile che stesseo organizzando un agguato o un altro tipo di delitto. Verranno eseguiti accertamenti balistici sulle pistole.

Be Sociable, Share!
Precedente Bitonto, due ragazzi feriti in un agguato nel centro storico: uno dei due è minorenne Successivo Muraglia libera, al via le diffide per lo sgombero