Bari, 50kg di droga nascosta nel doppiofondo di un camion-frigo: un arresto

La Guardia di Finanza di Bari ha sequestrato oltre 5kg di cocaina e 47 di marijuana nascosti nel doppiofondo di un camion frigo proveniente dalla Calabria e diretto ad Andria (Bt). L’autocarro è stato intercettato sulla Salerno-Reggio Calabria, con targa tedesca: l’autista ha più volte rallentato sperando di non essere fermato, ma la pattuglia lo ha pedinato fino a un’area di servizio dove è stato effettuato il controllo.

Il conducente è un italiano di origini andriesi, residente in Germania, F.R., classe ’85, incensurato. Ha dichiarato di essere andato in Calabria per acquistare salumi e formaggi, per un valore di 200 euro, ma i militari si sono insospettiti: allora hanno condotto l’uomo in un’area del porto di Bari e hanno perquisito il mezzo con l’aiuto di due cani antidroga. Nel tetto del cassone frigo era stato creato un doppiofondo, attivabile da un comando nascosto, ed è stato trovato lo stupefacente, del valore di circa 600mila euro. Tutto è stato sequestrato e l’autista condotto in carcere.

Precedente Vincenzo Vittorio Zagami e "La scomparsa dei fatti" - Z.1 Successivo Attentato incendiario a Toritto: in fiamme l'auto di una dirigente comunale