Oltre l’abusivismo dell’ortofrutta, anche le mozzarelle diventano ambulanti a posto fisso al tempo del coronavirus

Oltre i soliti noti che stiamo denunciando da sempre, fruttaroli che continuano ad occupare abusivamente strade e marciapiedi, esponendo la loro merce a rischio contagio, c’è anche un’altra categoria di “ambulanti a posto fisso” che continuano ad essere presenti senza che alcun agente di Polizia Municipale intervenga.

Hanno scelto da molto tempo una posizione strategica nelle vicinanze di una nota farmacia cittadina e continuano a lavorare anche parcheggiando sicuramente in contrasto con il codice della strada, ma tanto a Molfetta è permesso questo e tanto altro. 

(N.B. E’ normale che in una situazione di emergenza sanitaria, il soggetto che vende, nei momenti di pausa si sieda all’interno del furgone accanto alle derrate alimentari?)

Precedente Bollettino del 3.04.2020 - Covid.19 Successivo Bollettino del 04.04.2020 - Covid.19