Molfetta, 46enne ucciso davanti a un bar. Si costituisce il titolare: “Gli ho sparato io”

Omicidio a Molfetta. Un uomo Corrado Parisi, di 46 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato trasportato all’ospedale cittadino. I sanitari hanno subito riscontrato che era stato colpito al torace da un proiettile di pistola. 
L’uomo, secondo le prime informazioni raccolte dalle forze dell’orine sarebbe stato colpito nei pressi del bar Meeting di Molfetta. Parisi è deceduto per la ferita riportata poco dopo il ricovero. Ai carabinieri della Compagnia di Molfetta si è poi presentato il titolare dell’esercizio commerciale assumendosi la responsabilità dell’accaduto. Sono in corso accertamenti in per comprendere le cause e il motivo del gesto.

fonte: bari.repubblica.it

 

Aggiornamenti: www.norbaonline.it

Molfetta, spari davanti al bar: ucciso Corrado Parisi

Omicidio questo pomeriggio a Molfetta. Ucciso un uomo di 46 anni, l’autore si è costituito ai carabinieri. Avrebbe detto di essere esasperato dalle continue minacce ricevute.

Servizio di Giovanni Di Benedetto

Precedente "Quel fucile a canne mozze ancora fumante": 27 anni dalla morte di Gianni Carnicella Successivo Assenteismo in ospedale a Molfetta: 30 indagati e 12 arresti della Guardia di Finanza