Modesta presenza di alghe tossiche in località Prima Cala

In località Prima Cala è stata riscontrata una concentrazione di O.Ovata pari a 22.648 cell./litro – acque fondo e 2.673 cell./litro – acque colonna. Tale concentrazione è considerata modesta.

Nelle Linee Guida redatte sull’argomento dal Ministero della Salute (2007) viene indicato il limite di 10.000 cellule/litro in colonna d’acqua per l’insorgenza di un eventuale rischio sanitario. Nel caso di superamento di tale valore, ARPA Puglia comunica l’informazione alle Istituzioni preposte (Regione, ASL e Comune di competenza territoriale) per eventuali misure da adottare. Tali Linee Guida sono state aggiornate da analoghe pubblicate dall’Istituto Superiore di Sanità nel 2014 (Rapporti ISTISAN 14/19) e riconosciute dal DM 19 aprile 2018; in questo ultimo aggiornamento la fase di emergenza è prevista a partire da densità di O. ovata superiori a 30.000 cellule/litro.

Precedente Lo Stato in via Ricasoli n.42 non c'è! Successivo Barletta, finge di vendere bibite, in realtà spaccia cocaina: arrestato con la moglie