La scalinata della vergogna

Il degrado della scalinata che collega via Ugo Bassi alla via Senatore Palummo continua ad essere un’emergenza civica e ambientale al di là della diatriba sul “porta a porta”. In quella zona il senso civico delle nuove generazioni non esiste già da un decennio;  gruppi di giovani bivaccano fino a notte fonda (a volte fino alle ore 3) bevendo e mangiando per poi lanciare tutte le bottiglie vuote e gli avanzi nelle aiuole antistanti, all’occorrenza la scalinata funge anche da latrina. Certo la situazione nella città intera non è diversa, ma questa zona è diventata una discarica a cielo aperto e noi la segnaliamo dal lontano 2008.

Be Sociable, Share!

I commenti sono chiusi.