La quiete pubblica non abita più in questa città

http://www.liberatorio.it/IMG/Scalinata_Ugo_Bassi/23082008_scalinata_via_Ugo_Bassi_2_LR.jpghttp://www.liberatorio.it/IMG/Scalinata_Ugo_Bassi/23082008_scalinata_via_Ugo_Bassi_1_lR.jpghttp://www.liberatorio.it/IMG/Scalinata_Ugo_Bassi/23082008_scalinata_via_Ugo_Bassi_3_lR.jpghttp://www.liberatorio.it/IMG/Scalinata_Ugo_Bassi/12092008_scalinata_via_Ugo_Bassi_1_LR.jpg

http://www.liberatorio.it/IMG/Scalinata_Ugo_Bassi/12092008_scalinata_via_Ugo_Bassi_2_LR.jpg

E’ da molto tempo che i cittadini residenti sui condomini che si affacciano sulla scalinata adiacente alla Banca Antoveneta, che collega via Ugo Bassi alla via Senatore Palumbo, vivono una situazione che si inserisce in un contesto di degrado del senso civico che investe ormai tutta la città.

Quasi tutte le sere ed in ogni stagione dell’anno, stazionano gruppi di giovani che si trattengono fino a notte fonda (a volte fino alle ore 3) conversando con toni alti, lasciando accese a tutto volume le radio delle auto bevendo alcolici ed altro per poi lanciare tutte le bottiglie vuote nelle aiuole antistanti e lungo le scale come fossero birilli.

E’ sotto gli occhi di tutti la situazione di abbandono e degrado in cui versa questo luogo che peraltro funge anche da latrina per ogni tipo di bisogno.
Non di rado, ma invano, alcuni condòmini esasperati hanno pregato l’allegra comitiva a spostarsi altrove perchè rendevano impossibile il riposo a chi deve svegliarsi presto al mattino per recarsi al lavoro, agli anziani ammalati e ad altri residenti con gravi problemi personali.

Più volte e’ stato chiesto l’intervento dei carabinieri i quali evidentemente hanno ritenuto che la loro richiesta di aiuto fosse di scarsa importanza, tanto da evitare anche solo di affacciarsi a constatare il fatto.
Anche la Polizia Municipale, interpellata, ha solo dato la propria disponibilità a far pulire “più spesso” i luoghi dell’incivile bivacco ma, evidentemente, anche questa promessa non è stata mantenuta.

L’equilibrio nervoso dei residenti e’ stato messo già abbondantemente a dura prova! Ora si attende una risposta concreta del Sindaco e delle altre istituzioni preposte anche perché quello che avviene sulle scalinate di via Ugo Bassi avviene in tanti altri quartieri della città e quindi auspichiamo iniziative mirate al ripristino di un senso civico che questa città ha perso, ormai, da molto tempo.

2 Risposte a “La quiete pubblica non abita più in questa città”

  1. salve,

    sono un cittadino attento a tutto quello che ogni giorno fate per mettere in luce le mancanze che ci sono aimè in questa molfetta!! vorrei unirmi al vostro gruppo ma spesso trovo chiuso il vostro ufficio in via campanella. c’è un giorno in cui posso trovare sicuramente aperto? rispondetemi a [email protected]

  2. Volevamo, intanto, ringraziare il sig.”eltangar” per la sua attenzione rivolta alle nostre attività e invitarlo all’assemblea settimanale del martedì alle 19.30 presso la nostra sede in via Campanella ,50 (troverà l’invito anche sulla sua posta elettronica).

    Naturalmente l’invito è esteso a quanti volessero darci una mano. Grazie ancora

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito o eseguendo lo scroll della pagina accetti l'utilizzo dei cookie della piattaforma. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Altervista Advertising (Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.) Altervista Advertising è un servizio di advertising fornito da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Italia – Privacy Policy: https://www.iubenda.com/privacy-policy/8258859 Altervista Platform (Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.) Altervista Platform è una piattaforma fornita da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. che consente al Titolare di sviluppare, far funzionare ed ospitare questa Applicazione. Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Italia – Privacy Policy: https://www.iubenda.com/privacy-policy/8258716

Chiudi