Il fioraio che occupa lo stallo per disabili resiste alla cultura dell’illegalità diffusa

Il fioraio ambulante che occupa abusivamente il suolo pubblico e lo stallo per disabili. Segnalato più volte ma resiste alla cultura dell’illegalità diffusa. Ricordiamo il post dell’assessore Mancini, nella ricorrenza della Festa della Mamma, che preannunciava controlli agli abusivi dei fiori. Il nostro fioraio anche quel giorno è rimasto al suo posto nonostante gli agenti abbiano parlottato con lui rimanendo comodamente in macchina, cosa si siano detti rimane un mistero.

Be Sociable, Share!
Precedente Prove generali per gli abusivi di ferragosto Successivo La nuova imprenditoria del mattone si presenta alla città