Dopo l’ammissione di colpa per la pedana in cala S.Andrea si dimetta la Giunta Minervini

Avevamo già denunciato tutto quello che accadeva nei giorni scorsi in Cala S.Andrea con due articoli, il primo:  “Pedane d’accesso a mare, dove è vietata la balneazione?” e il secondo. “Bed & Breakfast “a 1 o 2 minuti a piedi dalla spiaggia”; svelato il mistero della pedana a cala S.Andrea?

Dopo aver letto quest’ultima ordinanza del Sindaco Minervini riguardante ancora una volta “la pezza a colori”, per l’approdo di Cala Sant’Andrea, ne siamo più che convinti. Questa Giunta deve dimettersi per incapacità, impreparazione e improvvisazione al potere, con l’aggravante di aver attentato alla sicurezza e alla salute della cittadinanza. Sindaco e assessori si dimettano ancor prima delle dimissioni annunciate, per il prossimo 11 settembre, dall’assessore alla sicurezza Mancini. Leggi QUI l’ordinanza 

Be Sociable, Share!
Precedente Foggia, operazione anti-caporalato: un arresto, 12 mezzi sequestrati e 5 denunciati Successivo Puglia, i Caf e i furbetti del 5 x mille «Quella firma a insaputa della gente»