Bari, vende ciliegie per strada: beccato abusivo in via Manzoni. Devoluti in beneficenza 15 chili di “oro rosso”

Questa mattina gli agenti della Polizia Locale di Bari, al comando del Generale Michele Palumbo, hanno attuato una serie di controlli volti a reprimere i fenomeni di abusivismo commerciale.

In via Manzoni gli agenti hanno notato un autocarro con le porte aperte, parcheggiato fra le strisce blu in uno stallo per la sosta a pagamento. Da un’attenta osservazione, i poliziotti hanno verificato che un soggetto era intento a vendere ciliegie.

Dalle verifiche effettuate è emerso che la vendita itinerante del così detto oro rosso stava avvenendo in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo. Inevitabilmente è scatta il sequestro della merce.

Gli agenti hanno così proceduto a sequestrare circa 15 chili di ciliegie, che sono state poi devolute a un istituto religioso. L’opera pia, infatti, si presta quotidianamente a svolgere servizio mensa per i più bisognosi.

fonte: bari.ilquotidianoitaliano.com

Precedente In una città senza memoria, le bombe lasciano il segno indelebile. Successivo Giustizia truccata, ex gip Nardi: «Non ero amico di Palamara, per questo resto in carcere»