27° ANNIVERSARIO DELL’OMICIDIO DEL SINDACO GIANNI CARNICELLA

L’appuntamento annuale per ricordare l’omicidio del Sindaco Gianni Carnicella, consolidato nel tempo, si rinnova sabato 6 luglio presso l’Aula del Consiglio Comunale “G. Carnicella” in Piazza Municipio. Il titolo della conferenza dibattito “QUEL FUCILE A CANNE MOZZE ANCORA FUMANTE”, scelto quest’anno dal Movimento civico “Liberatorio Politico”, è molto evocativo, perché sono ancora forti le emozioni che ci riportano a quel tragico episodio che sconvolse una comunità intera.

La relazione di Matteo d’Ingeo aggiungerà nuovi tasselli alla lunga storia di questi 27 anni. L’operazione è quella di creare una memoria attiva concreta e non un rituale esercizio di memoria d’occasione. La memoria per le vittime di mafia e della criminalità si costruisce con l’impegno quotidiano e con la continua ricerca della verità, e sull’omicidio di Gianni Carnicella c’è ancora molto da scoprire. La cittadinanza è invitata a partecipare al dibattito con propri interventi. 

 

Precedente Le nostre proposte per il  “Comitato Comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali”. Dal Palazzo di città il silenzio. Successivo Contraffazione a Molfetta: come riconoscere i capi d'abbigliamento taroccati?